Trasformare le sfide di vendita su Amazon in opportunità

Edificio Amazon

Edificio Amazon

Commercio online Trasformare le sfide di vendita su Amazon in opportunità

Pubblicato il 11.01.2022 da Markus Peter, docente di commercio online e logistica del commercio online presso diverse scuole universitarie professionali

All’inizio della pandemia, i commercianti hanno avuto fretta di iniziare a vendere subito su Amazon non appena i loro negozi incominciavano a chiudere. Nella maggior parte dei casi si trattava puramente di una misura d’emergenza e non di una strategia di e-commerce coerente.

La pandemia ha innescato un boom dello shopping online. In Gran Bretagna due terzi dei consumatori hanno integrato lo shopping online ai punti di vendita fisici. Questo cambiamento delle abitudini d’acquisto ha portato molti marchi a rafforzare la propria strategia di vendita nell’e-commerce comportando, oltre a nuove possibilità, anche nuove sfide.

Sfide critiche per la vendita su Amazon

  • Come posso mantenere il controllo sul mio marchio?
    I commercianti su Amazon raccontano sempre che una delle sfide consiste nel mantenere il controllo sul marchio. Tra le conseguenze ci sono un margine di profitto limitato, conflitti nei canali di vendita e il pericolo di ricevere poco o nessun profitto da determinati prodotti.
  • Definire una strategia dei prezzi che mantenga la redditività
    Definire un valore medio dell’ordinazione che coincide con la strategia dei prezzi del commerciante può comportare delle sfide, poiché la vendita su Amazon spesso porta a un controllo ridotto dei prezzi che può avere delle ripercussioni negative sul margine di guadagno e sulla redditività.
  • Navigare nel dinamismo dell’e-commerce
    Le sfide sono legate anche ai processi tecnologici come l’intelligenza artificiale (IA), la realtà virtuale (VR), le misurazioni tramite algoritmi, Customer Experience Management (CEM) ecc., che cambiano l’approccio all’esperienza d’acquisto online.
  • Pubblicità efficace per raggiungere i clienti target
    Anche se un prerequisito per commerciare su Amazon con successo è avere contenuti di alto valore, le offerte della concorrenza presuppongono che più marchi cercano di raggiungere più acquirenti e che indirizzano le vendite per mezzo della pubblicità. Perciò raggiungere il proprio gruppo target può rappresentare una sfida per i commercianti, che tramite la pubblicità su Amazon possono migliorare la notorietà del marchio e la visibilità dei prodotti. Così facendo, però, i costi lievitano rapidamente.
  • Pricing competitivo dei prodotti
    A causa della fortissima competitività molti commercianti hanno difficoltà a stabilire i prezzi.

Le sfide della vendita diretta ad Amazon sono uno dei motivi principali per cui i responsabili decisionali nell’e-commerce concordano sul fatto che, mentre la vendita su Amazon è una parte essenziale del loro approccio di e-commerce, la loro redditività futura dipende da una strategia di e-commerce ben più ampia.

Trasformare le sfide di vendita su Amazon in opportunità

Anche se i commercianti sono dell’idea che la vendita su Amazon sia decisiva per la loro sopravvivenza a lungo termine, la complessità dei suoi meccanismi ostacola i commercianti nel raggiungere i propri obiettivi. Per poter sopravvivere su Amazon i commercianti necessitano di una strategia propria. A chi manca l’esperienza conviene rivolgersi a un/una consulente competente. Con una partnership adeguata i commercianti possono usufruire delle nuove tecnologie per poter rimanere competitivi e tutelare la propria attività all’interno del mondo dinamico di Amazon.

 

Condividi su

Markus Peter, Posta CH SA

Docente di commercio online e logistica del commercio online presso diverse scuole universitarie professionali.

Portrait Markus Peter

((commentsAmount)) Commenti

Si è verificato un errore durante la richiesta.
  • (( comment.firstname )) (( comment.lastname )) (( comment.published )) (( comment.content ))

Contattateci

Avete domande per i nostri esperti o avete bisogno di una consulenza? Siamo a vostra disposizione!

Vi preghiamo di contattarci